F. A. Q.

Le risposte alle domande più frequenti


Qui trovi le risposte ad alcune delle domande che riceviamo più frequentemente.
Se hai dei dubbi o delle curiosità che questa lista non riesce a soddisfare, non esitare a metterti in contatto con noi: saremo felici di poterti rispondere!


Correre Naturale non significa correre scalzi, con scarpe minimaliste, solo in sentieri naturali o qualunque altra definizione vi venga in menti. Correre Naturale significa correre come siamo nati per fare.
Correre nel modo più efficiente possibile, libero da infortuni e con migliori performance.
Non è una delle tante mode sulla corsa, ma una moda di 300.000 anni, basata sulla nostra evoluzione.
  • Lo scopo di Correre Naturale è quello di avvicinare al vero concetto di corsa e movimento legato al benessere quante più persone possibili: dai bambini agli adulti.
  • Lo scopo di Correre Naturale è quello di far sì che la corsa, cosi come è naturale che sia, venga vissuta come salute e benessere invece che come dolore e infortunio.
  • Lo scopo di Correre Naturale è quello di offrire alle persone la possibilità di re-imparare a correre come siamo nati per fare e allo stesso tempo resettarli dalle brutte abitudini di movimento che la società sedentaria ci ha portato ad assumere. Vogliamo far sì che tutti re-imparino a camminare, correre e muoversi come natura vuole, nel modo più corretto e funzionale da un punto di vista evoluzionistico e biomeccanico.
    Questo al fine di recuperare, migliorare e mantenere uno stato di benessere, salute, consapevolezza, felicità, performance e libertà.
  • Lo scopo di Correre Naturale è quello di accompagnare sia l’atleta più evoluto che l’amatore in cerca di soddisfazioni personali a migliorare la propria tecnica di corsa, il proprio allenamento e la propria performance.

Ci poniamo inoltre come obiettivo, grazie ai diversi seminari e workshop che organizziamo anche in posti naturali, di valorizzare il territorio e le magnifiche bellezze della nostra Italia, facendo riscoprire a quante più persone possibile la bellezza del correre e muoversi immersi nella natura.

Correre Naturale parte da un fondamentale presupposto: per potersi permettere davvero di correre è necessario imparare a utilizzare correttamente il nostro corpo, prepararlo, strutturarlo; riconquistare la nostra piena potenzialità di esseri umani, nati ed evoluti per correre.

Il primo passo è la necessità di prendere consapevolezza del proprio corpo. Sai davvero muoverti correttamente? O sei costretto a trascorrere larga parte della tua giornata seduto e speri che la corsa sia la soluzione a tutto? La corsa può essere rischiosa o dolorosa, addirittura fonte di infortuni anziché di benessere, se non sai usare bene il tuo corpo.

Le tradizionali “scuole di corsa” si focalizzano per lo più su tabelle e su aspetti fisiologici legati all’allenamento. I piani di allenamento e le tabelle sono davvero molto importanti! Ma COME si affrontano gli allenamenti, con che tecnica, qual è la giusta preparazione a livello di mobilità articolare, forza funzionale, elasticità, postura, ecc.?

Allenarci senza saper usare il nostro corpo in modo corretto, senza prestare la dovuta attenzione a quelle attività fondamentali per la nostra natura di esseri umani è ciò che ci rende vittime di infortuni, dolori e problemi a livello fisico. Per poter correre a lungo e in salute, devi prima necessariamente imparare a muoverti.

È una vera rivoluzione, mentale e fisica.

 

Molti ci chiedono perché mai dobbiamo imparare a correre se siamo davvero nati per correre, se la corsa è davvero quello che ha guidato la nostra evoluzione come specie.

Noi rispondiamo che nonostante siamo “nati per mangiare“, dopotutto a guardarci attorno sembra proprio che la maggior parte delle persone non sappia più mangiare e debba re-imparare a farlo.

Se questo esempio non ti convince, pensa al respirare. Anche respirare è decisamente naturale, ma ahimè sempre più persone non sanno più respirare correttamente.

Correre non è da meno! Anche se siamo nati per correre, a causa dello stile di vita sedentario, dell’utilizzo di calzature spesso non proprio naturali e di cattive abitudini relative al movimento, abbiamo decisamente dimenticato come si fa.

Fermati a pensare.

  • Per imparare a giocare a tennis prendi delle lezioni da un maestro.
  • Per imparare a nuotare ti iscrivi ad un corso.
  • Per imparare a sciare ti affidi ai consigli di un istruttore.

In ogni sport non avere una tecnica corretta è direttamente proporzionale a non essere efficienti e a subire continui infortuni. È quindi fondamentale affidarsi ad un maestro che ci guidi e ci insegni come fare per imparare e migliorare.


inizia il tuo

TRAINING GRATUITO


con la SETTIMANA ONLINE di Correre Naturale


7 email in 7 giorni che cambieranno per sempre il tuo approccio alla corsa

Clicca qui e Scopri di più

inizia il tuo

TRAINING GRATUITO


con la SETTIMANA ONLINE di Correre Naturale


7 email in 7 giorni che cambieranno per sempre il tuo approccio alla corsa

Clicca qui e Scopri di più