Dolore alle anche dopo la corsa? Fai questi esercizi

Se ti è mai capitato dopo una corsa di avere male alle anche, o se vuoi scoprire degli esercizi da fare per evitare che possa capitare in futuro, questo articolo è per te!

Provare dolore alle anche durante o dopo la corsa è una problematica per la verità molto comune e ho già aiutato moltissimi runner a liberarsene. La prima cosa da capire ovviamente è la causa di questo dolore. Premetto qui che ognuno ha una sua storia personale, per cui le cause possono essere diverse…

Ma nel caso in cui il dolore dipendesse dalla corsa e quindi nel caso in cui fosse proprio il gesto della corsa a causarlo, possiamo facilmente andare a contrastarlo con gli accorgimenti di cui ti parlerò in questo articolo. Una cosa importante da sapere è che correre non fa male.

Questo scrivitelo da qualche parte, appendilo al frigo e così quando torni dal tuo allenamento ti ricordi di non incolpare mai la corsa per i tuoi acciacchi.

Ma se correre non fa male, perchè così tanti runner si infortunano? Eh, qui sta il bello, correre non fa male, ma correre male fa male. Chiaro no? In poche parole il dolore che senti alle anche è molto probabilmente frutto di un approccio sbagliato alla corsa e all’allenamento.

Cosa fare se hai male alle anche dopo la corsa

Le anche assieme alle ginocchia sono le articolazioni più colpite da una scorretta tecnica di corsa. Correre male infatti ci porta inevitabilmente a gestire nel modo sbagliato l’impatto col suolo, lo shock, e questo si ripercuote proprio sulle articolazioni degli arti inferiori.
dolore_anche

È per questo che insisto sempre che tutti i corridori si assicurino di aver appreso la giusta tecnica. Molte volte anche solo correggere la tecnica di corsa può bastare per far svanire nel nulla problematiche che certi corridori si portano avanti anche da mesi.

Ma non è tutto qui, ci sono anche esercizi specifici che ci possono aiutare nell’alleviare il dolore alle anche.

Te ne mostro 3 in particolare che tu potrai utilizzare fin da subito.

Vedi, molto problemi, fastidi e dolori che ci affliggono dopo la corsa possono essere evitati facendo le cose giuste prima di correre. Per questo, soprattutto se questi problemi li abbiamo già e soprattutto su un’articolazione come quell’anca, dobbiamo chiederci come passiamo il tempo prima di andare a correre.

#1. Il primo esercizio è molto facile:
passa più tempo in piedi o camminando

Sicuramente se segui il metodo Correre Naturale sai già quanto ripeto che il nostro corpo diventa bravo a fare ciò che fa più spesso.

Se passi la maggior parte del tempo seduto non puoi pretendere poi che il tuo corpo possa performare al meglio durante la corsa.

Il primo modo quindi per eliminare il dolore alle anche è diminuire il tempo che passi sulla sedia e sostituirlo con tempo passato in piedi o camminando, o anche seduto a terra se preferisci, ma non sulla sedia.

Vedrai che già applicando questo consiglio ti sentirai meglio, perchè le tue anche diventeranno più mobili e libere solo per il fatto di muoversi di più e passare meno tempo in una posizione statica.

ok_walking

#2. Lo squat

Questo è un esercizio che consiglio sempre e comunque e che può fare meraviglie per la salute delle tue anche.

La posizione di squat altro non è che una delle naturali posizioni di riposo dell’essere umano, la posizione di accosciata completa, che vediamo spesso fare ai bambini, ma molto più raramente agli adulti, almeno nella nostra società, in quanto in diversi paesi del mondo per fortuna l’abitudine ad eseguire lo squat naturale viene mantenuta per tutta la vita.

Guarda come si esegue uno squat naturale corretto.

differenza di squat

    Come hai sicuramente potuto notare questa posizione lavora molto sulle articolazioni di caviglia, ginocchia e anca, richiedendone il massimo range di movimento e stimolandone così la corretta manutenzione.

    Inizia a praticarla quotidianamente e soprattutto praticala prima e dopo ogni corsa, anche in sostituzione o in aggiunta allo stretching.

    #3. E poi un esercizio di forza funzionale che va a targettizzare i glutei, il ponte per i glutei appunto.

          Questo è anche uno degli esercizi fondamentali che faccio praticare a tutti i miei allievi fin dalla prima settimana, proprio perchè molto importante sia per sviluppare una forza funzionale alla corsa che per correggere eventuali abitudini posturali errate.

          I glutei sono dei muscoli importantissimi per la stabilità durante il gesto della corsa e dei glutei deboli o che non lavorano correttamente possono essere anche causa di fastidi proprio alle anche.

          Inserendo questo esercizio nella tua routine sarai sicuro di risvegliare i tuoi glutei e rafforzarli in modo da renderli funzionali al gesto della corsa e farli diventare parte della tua armatura anti infortuni.

          Esercizi come il ponte per i glutei sono infatti alla base del percorso per la costruzione di un corpo anti infortuni che seguono i miei allievi della Running School.

          Oltre ai glutei andiamo ovviamente a lavorare anche su tutti gli altri muscoli, oltre che tendini e articolazioni. Il risultato è un corpo che non deve temere più infortuni e se è quello a cui aspiri anche tu ti invito a cliccare nel link sotto l’articolo per avere più informazioni sulla nostra scuola di corsa online.

          Tornando all’esercizio, ecco come si esegue il ponte per i glutei.

          differenza di squat
          ponte glutei

          Conclusione

          Ovviamente la cosa migliore da fare per evitare che correre provochi dolore alle anche sarebbe seguire un programma che lavori tanto su tecnica quanto sul condizionamento del corpo, perchè sono entrambi elementi fondamentali per correre bene e uno non è completo senza l’altro.

          Già questi esercizi e accorgimenti e potrai però sperimentare i primi importanti risultati. Come dico sempre, prenditi del tuo corpo e lui si prenderà cura di te, e chiaramente vale anche nella corsa.

          VUOI COSTRUIRE UN CORPO SENZA INFORTUNI?
          Unisciti alla Running School se vuoi essere seguito nel tuo percorso!

          Impara subito come
          PREVENIRE GLI INFORTUNI NELLA CORSA

          Non aspettare di infortunarti e smettere di correre, costruisci il tuo sistema d’allarme anti infortuni

          Image

          Prevenire gli infortuni è la MASTERCLASS che ti darà gli strumenti e le strategie per non cadere più vittima di errori, rischiare di farti male e limitare i tuoi progressi.

          Vai subito all'offerta!
          lunedì 12 dicembre dalle 20:30 alle 22:30
          oppure
          ULTIMI 2 POSTI DISPONIBILI
          scopri di più
          Per informazioni e domande scrivici a [email protected]
          LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE

          ENTRA NELLA RUNNING SCHOOL

          L'unica Scuola di Corsa Online che ti porterà a migliorare:

          forma fisica

          benessere

          performance

          ...in sole 12 settimane!

          ULTIMI 2 POSTI DISPONIBILI
          scopri di più
          Per informazioni e domande scrivici a [email protected]
          LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE
          ATTENZIONE: le iscrizioni sono chiuse 
          Per avere maggiori informazioni in merito prenota ora una consulenza senza impegno con un nostro tutor
          oppure

          Image

          Trasforma la tua vita con la CORSA,
          la MEDICINA PERFETTA


          Image

          Scopri come migliaia di persone hanno imparato ad usare un nuovo tipo di corsa per migliorare forma fisica e salute, essere più felici e raggiungere i propri obiettivi

          WEBINAR GRATUITO

          mercoledì 9 novembre ore 20:30
          Showtime!

          LE 7 RIVOLUZIONARIE VERITà

          che devi assolutamente sapere per CORRERE più a lungo, più veloce e senza infortuni

          Scopri 7 rivoluzionarie verità sulla corsa che ti permetteranno di ottenere i risultati che hai sempre desiderato!
          Image
          Correre più a lungo, correre più veloce, smettere di infortunarti, non saranno più fuori dalla tua portata grazie alle 7 rivoluzionarie verità che ti svelerò in questo webinar in diretta.
          webinar gratuito
          giovedì 1 settembre , ore 20.30

          Leave a Comment

          Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.